Workpackage

WP 1 - Gestione del progetto

Oltre ai compiti stabiliti nel programma operativo, il lead partner si occupa dell’organizzazione del progetto (gruppo di controllo del progetto, coordinamento del progetto, ecc), istituisce il monitoraggio (piano di lavoro, risultati/output, budget), fonda le basi organizzative necessarie (come accordi di cooperazione, comitato di pilotaggio del progetto, accordi aggiuntivi), pone le basi per la stesura di rapporti (rendiconti, rapporti sullo stato di avanzamento, rapporto finale) ed è responsabile della comunicazione con le autorità del programma. In incontri di lavoro periodici viene verificato l’avanzamento del progetto.

WP 2 - Riprogettazione della banca dati delle risorse per gli eventi calamitosi

dei PP: riprogettazione e nuova costituzione della banca dati delle risorse per gli eventi calamitosi, come applicazione IT in Carinzia e a Palmanova, per l’approntamento di informazioni sulle risorse rilevanti negli eventi calamitosi, quali persone (comitato anticrisi, ecc.) ed edifici (alloggi di emergenza, ecc.), nonché per la definizione di aree vulnerabili (es. redazioni di piani di aree a rischio idrogeologico), oppure di beni da tutelare (es. beni culturali). Tra le attività di competenza sono presenti: sviluppo di chede tecniche nel corso di workshop interni, dei programmi di banca dati e delle applicazioni IT, addestramenti con manuali organizzativi e manuali d’istruzioni, collegamento di entrambe le banche dati tramite definizioni delle interfacce elaborate congiuntamente, armonizzazione delle idee e realizzazione di servizi Web per l’accesso di entrambe le parti.

WP 3 - Piattaforma Internet per lo scambio di dati

urgenti rilevanti per la Protezione Civile. La nuova piattaforma Internet multilingue viene costruita sulla base dei risultati del WP2. Sulla home page della sicurezza dei Paesi partner gli accessi vengono eseguiti nelle rispettive lingue. In un workshop congiunto dei partner vengono concordate le esigenze e le specifiche. Dopo tale realizzazione, in un secondo workshop viene valutato congiuntamente il risultato e, alla luce degli esempi, viene esaminata la rilevanza pratica. Nella fase 1:dati alfanumerici; nella fase 2: (ottimizzazione) dati GIS.

WP 4 - Preparazione e attuazione di 2 esercitazioni

transfrontaliere con i comuni PP: per la verifica dei risultati dal WP 2 avvengono 2 esercitazioni trasversali. Nella prima sono coinvolti i comuni partner, le autorità amministrative di primo grado di Hermagor e Völkermarkt e la Protezione Civile; nella seconda tutti i PP, gli altri comuni contermini e le autorità amministrative di primo grado di Hermagor e Villach. A tale proposito, viene sviluppato preventivamente un manuale di esercitazioni insieme alla documentazione appropriata.

WP 5 - Seminario internazionale per uno scambio di conoscenze

Seminario internazionale per uno scambio di conoscenze tra degli esperti della Protezione Civile: un seminario di due giorni a Palmanova con lo scopo di consentire uno scambio di conoscenze tra gli esperti nei diversi ambiti, fra i quali la difesa dalle inondazioni, il controllo valanghe e la sistemazione dei bacini montani, la chimica e la tutela della qualità dell’aria di entrambe le regioni, al fine di creare una collaborazione sostenibile.

Nel corso del seminario viene sviluppato un programma per la costituzione di una WIKI congiunta.

 

WP 6 - Pubbliche relazioni e ampia formazione di consapevolezza

Riunione di avvio, riunione finale, incontri periodici sullo stato di avanzamento 2 volte all’anno;

interpretariato,materiale informativo, quali cartelle, documentazione per l’organizzazione, traduzioni. Sulla base di un piano di comunicazione, viene elaborata la strategia e la realizzazione delle attività, inclusa la produzione documentale. Viene ideata una corporate identity (logo, ecc ) per il progetto e prodotto materiale informativo e cartelle. Tramite un sito Web del progetto costantemente aggiornato è possibile seguire l’avanzamento dello stesso. Documenti comuni vengono redatti in entrambe le lingue.